Lo zucchero invecchia la pelle

Lo zucchero invecchia la pelle

Un recente studio olandese dell’Università di Leiden sottolinea il nesso fra una più alta concentrazione di glucosio nel sangue e un maggior invecchiamento cutaneo. Più zuccheri ingeriamo e più aumentano le probabilità di invecchiamento precoce a causa degli Age (Advanced glycosilated end products).

Anche il Centro interuniversitario di Dermatologia biologica e psicosomatica di Firenze diretto da Torello Lotti è giunto alle stesse conclusioni.
Infatti gli Age raddoppiano l’attività dei radicali liberi all’interno dei tessuti cutanei.
Rispettando alcune semplici regole alimentari, si può ridurre il numero delle rughe e rendere meno evidenti le macchie, migliorando il tono e l’elasticità dell’epidermide.

All’alimentazione va associato, uno stile di vita adeguato, con un basso consumo di alcool e fumo.
Il segreto per una pelle con meno rughe è assumere meno quantità di cibi ricchi di zuccheri raffinati, come quello bianco e i dolcificanti contenuti nelle bibite e nei dolci industriali o nei cibi cotti ad alte temperature, per esempio a 225 gradi. E ovviamente mangiare meno dolci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *